• Comunicato Stampa
  • CONTAMINAZIONE ARSENALE: E’ VASTA L’AREA A RISCHIO SANITARIO

    Il nuovo “punto” di contaminazione individuato nel corso della campagna di rilievi in corso all’ex Arsenale austriaco, di cui avevamo dato notizia lo scorso 11 marzo, è in realtà un’area talmente vasta da non poter essere bonificata. Sono invece allo studio soluzioni per la “messa in sicurezza permanente”. E’ quanto si apprende dai verbali della […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ARSENALE: INDIVIDUATA NUOVA AREA CONTAMINATA, TEMPI E COSTI SI DILATANO

    I rilievi in corso all’Arsenale hanno individuato una nuova porzione di terreno contaminata dalla presenza di metalli pesanti: lo certifica il documento di “Analisi del rischio sanitario-ambientale” approvato dalla Conferenza dei Servizi dello scorso 21 febbraio e ratificato il 6 marzo scorso da una determina degli uffici comunali.  Il nuovo “focolaio” si trova nel primo […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ARSENALE: APPROVATO UN PIANO FRAGILE

    L’unico aspetto positivo del piano per l’Arsenale approvato a maggioranza ieri sera in Consiglio comunale è che finalmente partiranno i lavori per la messa in sicurezza e il recupero di questo patrimonio storico-architettonico. Per questo ieri sera come minoranza ci siamo astenuti e non abbiamo votato contro alla proposta dell’amministrazione. Il piano predisposto resta tuttavia […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ARSENALE: AVANTI CON LA MACEDONIA

    Altro che unitarietà, l’Arsenale è un esempio di urbanizzazione a consumo dove lo spazio viene suddiviso tra più soggetti paganti autonomi e non comunicanti. Rimane pubblico per lo più formalmente e a scapito di palazzi pubblici come il Verità-Montanari che verrà alienato. Non mancano infatti le aree privatizzate a partire dal mercato coperto. Assieme a quelle […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ARSENALE: CONSIGLIO DI STATO DEMOLISCE PRIMO RICORSO DI ITALIANA COSTRUZIONI

    Il Consiglio di Stato boccia su tutta la linea le 5 tesi di Italiana costruzioni che aveva chiamato in giudizio l’amministrazione comunale per aver revocato il pubblico interesse sul vecchio project financing che avrebbe trasformato l’Arsenale in una sorta di centro commerciale.  A questo punto ci attenderemmo delle scuse sia da parte della ditta che […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • RICORSI ITALIANA COSTRUZIONI: E SIAMO A TRE…

    Salgono a tre i ricorsi presentati da Italiana Costruzioni contro il Comune di Verona sulla riqualificazione dell’Arsenale. L’ultimo è stato notificato l’8 gennaio scorso e punta ad annullare la delibera di giunta numero 316 del 29 ottobre 2018 con cui teoricamente l’amministrazione prendeva atto degli indirizzi usciti dalla Commissione temporanea sull’Arsenale e dello studio del […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • BONIFICA ARSENALE: SI COMINCIA DALLA RICERCA DELL’AMIANTO

    La conferenza dei servizi recentemente riunitasi in Comune ha dato il via alle attività propedeutiche alla bonifica all’Arsenale con la ricerca delle possibili fonti di inquinamento ambientale. L’auspicio di tutti è che al più presto, in sicurezza e compatibilmente con l’attività di restauro, i cittadini possano tornare ad usufruire delle aree verdi interne all’Arsenale da […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ITALIANA COSTRUZIONI FA IL TRIS: DOPO I RICORSI ANCHE LE OSSERVAZIONI

    Dopo il vecchio ricorso, già bocciato dal Tar e ora pendente al Consiglio di Stato, e parallelamente al nuovo ricorso “preventivo” depositato ancor prima della definitiva adozione in seconda lettura della Variante 23, Italiana Costruzioni, giusto per non passare inosservata, ha pure presentato due osservazioni alla Variante 23 sempre relative all’Arsenale. Gli argomenti sono gli […]

    Condividi
  • Comunicato Stampa
  • ARSENALE, LO SPEZZATINO E’ SERVITO

    Il piano di recupero dell’Arsenale annunciato ieri è un collage di idee che la maggioranza ha orecchiato durante le sedute della commissione consiliare paritetica costituita ad hoc, a cui tuttavia manca ancora una idea forte, all’altezza del prestigio storico e architettonico del complesso, in grado di caratterizzare e omogeneizzare l’intera opera di recupero. Nella visione […]

    Condividi